Michela Bertolotti, allieva di floral designers importanti come l’olandese Max Van De Sluis e Alessandro Musco, è l’ideatrice e titolare di Fiore Antico – Eventi, da oltre 10 anni, affermata realtà nell’ambito dell’allestimento floreale.

La particolare sensibilità artistica, la raffinata eleganza nelle creazioni ed il tocco moderno ed innovativo, sono qualità che Michela ha potuto maturare durante i suoi studi e la sua carriera professionale nel prestigioso mondo dell’oreficeria.

 

I FIORI E L’ARMONIA DELLE LINEE NATURALI SONO LA MIA PIÙ GRANDE PASSIONE "

Michela
Foto: Alessandro Arena

I fiori e l’armonia delle linee naturali sono, invece, la sua più grande passione: cresciuta in una casa di campagna, tra le dalie e le achillee coltivate dal nonno, ha iniziato da bambina a far seccare i fiori e realizzare le sue prime composizioni.

È proprio perché certi amori fanno giri immensi e poi ritornano che, nel 1994, Michela decide di mettere da parte metalli e pietre preziose per aprire, dopo aver seguito diversi corsi di arte floreale, il suo primo negozio nella provincia di Varese, chiamato proprio Fiore Antico.

Qui non si concentra esclusivamente sulla vendita di fiori, ma inizia ad allestire matrimoni mettendo a disposizione degli sposi il suo personale bagaglio di conoscenza artistica.

L’entusiasmo e la soddisfazione dei clienti, dopo soli 4 anni, la spingono ad ampliare il negozio, che si trasferisce nel borgo di Castiglione Olona. In questa suggestiva cornice, gli allestimenti di matrimoni ed eventi diventano la sua attività principale.

Il successo ottenuto negli anni è tale che, nel 2017, Fiore Antico smette di vendere fiori al dettaglio nella sua storica sede e diventa Fiore Antico – Eventi, un progetto esclusivo che si occupa, non soltanto della parte floreale, ma di allestimenti completi, con una cura del dettaglio a 360°

Il punto di forza di Michela è la sua capacità di riuscire a capire la personalità dei futuri sposi ,e proporre loro soluzioni alternative,che vanno oltre le mode del momento , grazie anche alla sua flessibilità nell’ eseguire creazioni in tutti gli stili possibili

Nel compito di ascoltare, comprendere ed interpretare le esigenze e i sogni dei futuri sposi, Michela è affiancata da Cristina, la sua assistente di fiducia.

Foto: Massimiliano Bassi